Loading...

Tastami è un progetto della linea Design Meets Sicily.
Questi nove cioccolatini raccontano una antica maestria artigiana siciliana.
Un progetto di food design volto a rinnovare la cultura e il senso di un gusto antico.
Il nome ricorda il verbo dialettale tastare, assaggiare, simile all’inglese to taste.TASTAMI, ASSAGGIAMI.
Tastami è un omaggio alla grande vocazione artigianale della Sicilia. L’artigianato tradizionale è stato per anni uno dei settori economici piu’ importanti dell’isola e i prodotti tipici sono custodi del patrimonio culturale e storico di questa regione. Questi nove cioccolatini provano a rinnovarne il ricordo.
Sono stati ideati per essere realizzati con il cioccolato di Modica, uno dei simboli dell’eccellenza dolciaria siciliana.
Essi si presentano grezzi e granulosi con le tipiche striature dovute alla lavorazione a freddo di questo particolare cioccolato.

Immergersi nelle antiche tradizioni, assaporare l’essenza della semplicità di altri tempi e sciogliersi nell’intensità del cioccolato: una coccola per l’anima e un’esplosione dei sensi.
Perché le emozioni sono il cibo della vita.

I singoli cioccolatini raffigurano i seguenti oggetti:
Maidda: Attrezzo siciliano della tradizione rurale che in passato veniva utilizzato per impastare la farina
Cavagna: Piccolo contenitore realizzato con la canna utilizzato per trasportare la ricotta
Càntaro: Vaso da notte in ceramica di forma cilindrica, col labbro svasato.
Cafiso: Unità di misura usata per misurare la quantità di olio di oliva
Nassa: Trappole per la cattura di pesci, molluschi e crostacei. Realizzate in Sicilia con vimini intrecciato.
Truppietto: Piccola trottola di legno per un antico gioco siciliano
Cannistro: Cesta in canna e “agliastru” (olivo selvatico) utilizzata per riporre alimenti di varia natura
Raccogli fico: Attrezzo conico dentellato utilizzato per la raccolta dei fichi
Bummulu: Orcio in terracotta per mantenere fresca l’acqua

Project Details

Client:Design Meets Sicily

Date:2017

Project and idea:Salvatore Spataro

Graphic and Logo Partnership:Gianni Latino

Photo:Max Lisi



 Previous  All works Next